ORO 24kt€/g 35,11
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 24kt  
  • 22kt  
  • 20kt  
  • 18kt  
  • 14kt  
  •  9kt  
inserisci il peso
da quotare in grammi
ARGENTO 999€/g 0,46
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 999  
  • 925  
  • 800  
inserisci il peso
da quotare in grammi

L'oro da investimento, come vengono prodotti i lingotti?

oro da investimentoL'oro da investimento si può acquistare da privati sotto forma di monete d’oro o sotto forma di lingotti d'oro. Rispetto alle monete, il lingotto d’oro è vantaggioso se si vogliono fare investimenti che siano di media e alta entità, perché possono essere conservati con una certa facilità in una qualsiasi cassetta di sicurezza. Se si acquistano in una sola soluzione, le spese sia di assicurazione che di trasporto sono vantaggiose.

Vediamo innanzitutto cosa sono i lingotti d’oro e come si ottengono.
Per creare i lingotti d’oro il metallo prezioso viene colato in appositi stampini. Mentre i lingotti ancora più piccoli sono spesso ottenuti coniando oppure imprimendo l’oro.
I lingotti standard provenienti dalla London Bullion Market Association (LBMA), ossia l’associazione commerciale che opera nel mercato professionale dei lingotti, sono chiamati lingotti di buona consegna ("good delivery") e hanno una purezza minima che sia accettabile che deve avere un tasso pari al 99,5% di oro. Approssimativamente la massa di un lingotto standard è circa di quattrocento once troy. Non esiste una massa esatta standard, ma varia tra trecentocinquanta once troy (pari a circa 10,9 kg) e quattrocentotrenta once troy (pari a 13,4 kg). Gli altri lingotti provenienti da altri Paesi occidentali hanno comunque delle masse che sono comprese tra 1 grammo ed 1 chilogrammo.

L'oro da investimento, in particolare i lingotti, sono quindi un buon bene rifugio. È l’investimento ideale nei periodi in cui ci sono grandi fluttuazioni e anche incertezze economiche: l’acquisto di lingotti d’oro permetti di assicurare il capitale contro l'inflazione che avanza. 
Esistono molti tipi di lingotti d'oro: la principale differenza è ovviamente il loro peso, poiché tutti i lingotti che sono in commercio vengono ottenuti con oro puro. Gli investimenti che convengono di più sono i lingotti dai 100 gr. in su: perché più oro si acquista, più dà profitto e si può rivendere in un momento in cui la valutazione dell'oro è maggiore.

I lingotti che sono un sicuro investimento sono quelli prodotti della Argor Heraeus, un’azienda che è leader nel commercio mondiale dei metalli preziosi. Sono certificati dalla LBMA, l'autorità che, a livello mondiale, si occupa di standard validi universalmente nel mercato dell'oro; provvede anche alla certificazione di tutte le raffinerie che si occupano della produzione di oro. Così l’acquirente è sicuro di comprare lingotti con una qualità di garanzia, che possono essere commercializzati nel mondo. 
La LBMA include le maggiori banche del mondo, che così si incontrano nel mercato dell'oro e effettuano transazioni in tempo reale.

I lingotti sono quindi il bene "rifugio" per eccellenza, ma occorre vedere se davvero conviene o no. Dopo più di un secolo dai tempi del Klondike, l'oro torna oggi, come altre volte in passato, a costituire un bene rifugio che viene richiesto da molti. 
A sostenere il prezzo dell’oro è la domanda delle Banche Centrali (in particolare quella cinese) e anche di investitori professionisti che fanno incetta del metallo prezioso. 
Ma un semplice privato risparmiatore come può riuscire a investire nell'oro? Ed è veramente conveniente, soprattutto ora che l’aumento di valore è già avvenuto?

Dal 2000 la legge consente a un italiano, risparmiatore privato, di detenere oro fino, ossia oro non lavorato. I lingotti possono avere diverse dimensioni ma il valore è inverso al loro peso: 1000 lingotti di un grammo valgono di più di un solo lingotto che pesa un chilo, a causa dei costi per la produzione. Quindi si consiglia acquistare lingotti con un peso di 12,5 Kg circa, cioè i lingotti che sono acquistati nei mercati dell'oro e poi rifiniti da raffinatori autorizzati. Questi lingotti posseggono un loro numero di serie, il 99,5% di tasso di purezza e peso ufficialmente certificato. La verifica si chiama "saggiatura". I lingotti che superano questo test vengono classificati come Good Delivery (buona consegna) e mantengono questo status fino a quando vengono conservati in uno dei caveau riconosciuto dal mercato dell'oro (che è costituito da banche e intermediari autorizzati). In questo mercato, si registra ogni spostamento di ogni lingotto tra i caveau che sono autorizzati. In questo modo viene creata la catena di integrità, la quale si spezza se il lingotto esce fuori dal caveau autorizzato. Cioè quando viene ritirato dall'acquirente e messo in una cassetta presso una banca e in cui può perdere l’integrità). L'oro che invece resta nel mercato è poi venduto a un maggior prezzo, in quanto viene accettato dagli acquirenti professionisti al suo valore, senza ripetere la saggiatura. Invece se un lingotto esce dal sistema dei caveau perde la garanzia e rischia la svalutazione, a meno del costo di una verifica a carico di chi lo possiede.

E' possibile acquistare e vendere lingotti d'oro anche presso i compro oro autorizzati come banco metalli, riconosciuti dalla Banca d'italia.

  • Monete da investimento e banco metalli

    monete investimentoUn investimento sicuro che non risente delle continue oscillazioni dei mercati o che non subisce i duri colpi dell'inflazione, è il "sogno" di ogni risparmiatore, grande o piccolo che sia.In questo periodo, tutti gli investitori sono alla ricerca di strumenti finanziari capaci di ridurre al minimo i rischi e, nello stesso tempo, di sfruttare al massimo tutte le opportunità.Ecco perché, sopratutto negli ultimi mesi, molte famiglie italiane si sono orientate verso la numismatica, un settore ...

  • I lingotti come fonte d'investimento sicuro

    lingotti da investimentoMolti investitori, istituzionali e non, stanno riscoprendo il ruolo ed il valore dell'oro come investimento sicuro in grado di fronteggiare tutte le crisi senza perdere il proprio valore. L'oro, da sempre, ha rappresentato un bene rifugio e una moneta di scambio oltre ad essere regalato nella veste di gioiello. Perché investire in oroFino al 1971, al termine degli accordi di Bretton Woods, il dollaro aveva una riserva frazionaria in oro, cioè una riserva di metallo prezioso per ogni moneta ...

  • Qual'è il momento migliore per comprare oro?

    comprare oroSe si sta pensando di investire i propri risparmi in oro, sarà lecito porsi la domanda: Qual è il momento migliore per comprare oro? Negli ultimi anni gli investimenti in oro sono aumentati e il valore del metallo giallo è cresciuto in maniera esponenziale. Prima di acquistare l'oro da investimento è necessario analizzare l’andamento dei prezzi nel medio e lungo periodo, infatti per conoscere quale sia il momento più propizio per gli investimenti in oro, occorre prima di tutto ...

  • Le monete da investimento sono tutte uguali? Come sceglierle

    krugerrandLa prima moneta da investimento risale al 1970 ed è stata coniata in Sud Africa. Investire il proprio denaro in questi prodotti è semplice e conveniente, infatti la moneta da investimento viene sempre valutata in base alla quantità del suo metallo (oro, argento, platino). Questi tipi di monete non sono utilizzate come mezzo di pagamento, ma sono oggetto di compravendita in base alle quotazioni dei metalli preziosi.Il mercato dell'oro in generale e dei metalli preziosi in particolare, stanno ...

  • Quotazione metalli preziosi, come funziona?

    quotazione metalli preziosiI banco metalli, sono negozi specializzati all'acquisto di oggetti preziosi dando in cambio valuta. Il mercato dell'oro e dell'argento, negli ultimi anni ha avuto una notevole crescita, in quanto si tratta di un bene considerato sicuro, su cui investire è sempre redditizio. Se si intende vendere il proprio oro vecchio, in qualunque forma lo si possieda, siano gioielli o monete, può essere utile avere un'idea generale di come i metalli preziosi vengono valutati, e come è possibile avere ...

  • Come si creano i lingotti d'oro

    banco metalliDai reperti storici sembra che la fusione fosse già conosciuta e praticata nel 4000 a.C. ma la prima testimonianza, entrata a far parte della memoria collettiva, è senz'altro legata all'episodio biblico del vitello d'oro, intorno all'anno 1000 a.C. quando in Egitto regnava il faraone Ramses II. Secondo quanto narrato nel libro dell'Esodo, gli Ebrei raccolsero e fusero oggetti d'oro a cui diedero la forma di un vitello. Oggi, come allora, la fusione è una tecnica di lavorazione del metallo ...