ORO 24kt€/g 35,13
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 24kt  
  • 22kt  
  • 20kt  
  • 18kt  
  • 14kt  
  •  9kt  
inserisci il peso
da quotare in grammi
ARGENTO 999€/g 0,46
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 999  
  • 925  
  • 800  
inserisci il peso
da quotare in grammi

L'Oro che cos'è?

cos'è l'oroCos'è l'oro?

Quando si parla di oro si fa riferimento a un elemento chimico, il cui numero atomico è 79, contraddistinto dal simbolo Au (di derivazione latina: "aurum"). Si tratta di un metallo di transizione, che può risultare malleabile, duttile, pesante o tenero. Il colore con il quale è maggiormente noto, essendo quello nativo, è il giallo, dovuto alle lunghezze d'onda del blu che vengono assorbite dalla luce incidente. Il campo delle colorazioni però offre un ventaglio maggiore, che prevede il rosso, nero, verde e violetto, a seconda delle leghe. Non può subire alterazioni dal calore, dagli acidi, dall'umidità, dall'ossigeno e dagli alcali. Si scioglie e forma amalgami se a contatto con il mercurio e, con perossido di idrogeno oppure ossigeno, subisce ossidazione con soluzioni contenenti ione cianuro o con acqua ragia. In qualità di conduttore elettrico è secondo soltanto ad argento e rame.

Dove si trova l'oro?

E' possibile trovare l'oro in natura con il suo colore naturale, il giallo, oppure con rosso o bianco, a seconda dei legami con altri metalli, che ne comportano delle particolari forme: pepite, granelli e pagliuzze. Le principali fonti sono i depositi alluvionali e le rocce ignee. Nel secondo caso si è soliti trovare anche altri metalli, e per questo è necessario estrarre l'oro attraverso un processo di metallurgia estrattiva. I depositi alluvionali invece si formano attraverso il fenomeno dell'erosione, generata dagli agenti atmosferici nei pressi di vene e filoni, che trascinano i vari detriti auriferi a valle (questo è definito "oro etico", non necessitando di sostanze chimiche per attuare l'estrazione), ritrovabili spesso nei pressi di corsi d'acqua.

Paesi produttori d'oro

Negli ultimi anni la classifica dei dieci maggiori produttori d'oro non ha subito cambiamenti nei nomi, ma soltanto nelle tonnellate. Stando alle statistiche della US Geological Survey in tutto il 2012 sono state prodotte ben 2.700 tonnellate d'oro, per un totale di 90 paesi, con 20 nazioni responsabili del 75% del totale. I primi dieci paesi sono la Cina (403 tonnellate), l'Australia (250 tonnellate), gli Stati Uniti (230 tonnellate), la Russia (205 tonnellate), il Sud Africa (170 tonnellate), il Perù (165 tonnellate), il Canada (102 tonnellate), l'Indonesia (95 tonnellate), l'Uzbekistan (90 tonnellate) e il Ghana (89 tonnellate). 

Carati

La titolatura dell'oro viene espressa utilizzando come unità di misura il carato. Questo indica il grado di purezza, qualificando le parti d'oro puro presenti nel prodotto finito, riportando il valore all'interno di una scala di 24/24. In pratica se si trova la dicitura 18kt, essa sta a indicare che il prodotto finito è composto, su un totale di 24 parti, di 18 d'oro puro.

  • 8kt sono pari a 333 grammi d'oro su un totale di 1000 grammi di lega.
  • 14kt sono pari a 585 grammi d'oro su un totale di 1000 grammi di lega.
  • 18kt sono pari a 750 grammi d'oro su un totale di 1000 grammi di lega.
  • 21.6kt sono pari a 900 grammi d'oro su un totale di 1000 grammi di lega.
  • 22kt sono pari a 916.66 grammi d'oro su un totale di 1000 grammi di lega.
  • 24kt sono pari a 999 grammi d'oro su un totale di 1000 grammi di lega.


In Italia per la produzione di gioielli è più comune trovare l'oro 18kt, in Germania, Inghilterra, Francia e USA 14kt, nei paesi arabi 22kt e nei paesi più poveri 9kt.

Applicazioni:

In campo astronautico l'oro viene adoperato per proteggere, sotto forma di rivestimento, i satelliti, sfruttando la sua capacità di riflessione sia della luce infrarossa che di quella visibile. 

In campo medico l'oro trova il maggior numero di applicazioni: realizzazione di ponti e otturazioni, terapie per il cancro (isotopo radioattivo), farmaci contro l'artrite reumatoide (aurotiomaleato di disodio), studi biologici e medici (colloidale).

Nelle analisi al microscopio è sfruttato per rivestire dei campioni biologici, così da facilitarne l'osservazione grazie a dei microscopi elettronici a scansione.

In campo elettronico sono tanti i dispositivi in parte composti d'oro: componenti di computer, alcuni motori di jet e svariati apparecchi di telecomunicazione. Inoltre si sfrutta spesso l'oro per rivestire, al fine di una migliore resistenza all'azione logorante del tempo, i contatti elettrici. 

Grazie all'oro, in campo fotografico, si possono virare le immagini che vengono generate dai sali d'argento. 

Probabilmente però il maggior utilizzo d'oro avviene a scopi ornamentali, andando dalla decorazione della propria abitazione fino all'uso in cucina per determinate ricette.

  • Comprare lingotti d'oro online conviene

    acquisto oro onlineL'investimento in lingotti d'oro permette di diversificare il portafoglio e mantiene una parte del patrimonio al sicuro da inaspettate svalutazioni. L'oro, sotto forma di lingotti e monete, è da sempre il "bene rifugio" per eccellenza in quanto garantisce un potere di acquisto inalterato nel corso degli anni e, soprattutto, aumenta esponenzialmente di valore nei periodi out dei mercati finanziari.Basti pensare che il prezzo dell'oro nell'arco dell'ultimo decennio è praticamente triplicato.Il ...

  • Gli Italiani e i compro oro online

    compro oro onlineSono sempre di più gli italiani che fanno acquisti sul web e Internet è diventato il grande mercato globale anche per i consumatori di casa nostra. Dopo un iniziale diffidenza, hanno cominciato a lanciarsi e oggi sono oltre 14 milioni gli italiani che acquistano online e sono costantemente in aumento. Nell'anno in corso sono aumentati del 20% e sembrano muoversi con sempre maggiore disinvoltura in numerosi settori: acquisto di abbigliamento, alimentari, arredamento, informatica, ma le ...

  • Comprare oro usato. Come si fa?

    comprare oro usatoLa compravendita di oro usato è un vero e proprio mercato in espansione che attira sempre più persone. Il prezzo dell'oro è in continuo aumento e mai prima d'ora aveva raggiunto livelli tanto alti da indurre molti risparmiatori ad aggirarsi per le botteghe di antiquari e robivecchi in cerca di qualche gioiello da acquistare per poi rivenderlo ad un prezzo maggiore guadagnando in questo modo anche molti soldi. Fare investimenti comprando oro usato, gioielli, lingotti anche online impone la ...

  • Una nuova frontiera del risparmio, acquistare gioielli rigenerati

    gioielli rigeneratiDifficile che un gioiello possa durare una vita intera: le tendenze cambiano e i gusti personali pure. E’ ovvio, quindi, che un bijoux che era di gran moda venti anni fa oggi rimanga, molto probabilmente, tristemente sepolto in fondo a un cassetto a prender polvere. A meno che non sia un diamante, o magari un pezzo vintage.  Se state pensando di disfarvi di un monile antico o demodè che non vi piace più, sappiate che gettarlo o regalarlo non è l'unica soluzione a vostra disposizione. Ce ...

  • È possibile comprare oro online?

    comprare oro usatoOggi più che mai, in questa fase di crisi economica generale, l'oro si colloca al primo posto fra gli investimenti più redditizi che si possano fare. I compro oro sono differenti e gli acquisti online sicuri consentono di fare gli investimenti più convenienti in poco tempo e con scarso dispendio di energie. Comprare oro online significa investire i propri risparmi in qualcosa di duraturo, qualcosa che non si svaluterà nel tempo e che potrà essere conservato come un vero e proprio ...