ORO 24kt€/g 35,09
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 24kt  
  • 22kt  
  • 20kt  
  • 18kt  
  • 14kt  
  •  9kt  
inserisci il peso
da quotare in grammi
ARGENTO 999€/g 0,46
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 999  
  • 925  
  • 800  
inserisci il peso
da quotare in grammi

Scegli il compro oro, per la valutazione del tuo oro usato

valutazione oro usatoEcco tutto quello che devi sapere sul compro oro, se vuoi vendere o acquistare oro usato, per saperti orientare e massimizzare il tuo investimento. Nella presente guida illustreremo gli elementi che è bene conoscere prima di decidere di acquistare o vendere in cambio di denaro, il proprio oro.

Innanzitutto è bene sgombrare il campo da un equivoco di fondo: la locuzione "oro usato" è in parte impropria. Con essa comunemente si indica l'oro lavorato, ovvero utilizzato per forgiare oggetti e monili ad opera di orafi e artigiani del settore. Da questo semplice chiarimento è possibile trarre un dato ulteriore: nella valutazione dell'oro usato non rileva l'epoca dell'oggetto o il suo stato di conservazione, a meno che non si operi sul mercato dei collezionisti, quanto esclusivamente la quantità di oro puro in esso contenuta. Ai fini della lavorazione infatti, l'oro non è utilizzato tal quale perchè, a causa delle sue caratteristiche, allo stato puro si presenta come metallo eccessivamente morbido, non adatto a questo genere di impieghi. Viene quindi unito ad altri metalli, come il rame e l'argento, a formare delle leghe, che sono classificate in base alla percentuale di purezza, calcolata in carati o millesimi. La differenza tra le due diciture consiste essenzialmente nella base di calcolo utilizzata: si parte da un massimo di 24 per la caratura e di 1000 per la finezza. Si parla quindi di oro 24 Kt o oro 999,9 millesimi per indicare l'oro puro, quello che in natura si rinviene sotto forma di pepite o pagliuzze. Ciò significa ad esempio, che su mille parti di materiale, 999,9 sono di metallo prezioso, la quasi totalità quindi, al netto di un minimo di impurità.

Comunemente i gioielli che possediamo sono in leghe di caratura inferiore, 18 Kt o 14 Kt. E' bene tener conto di questo dato perchè quello che viene quotato sui mercati internazionali è l'oro puro 24 Kt e il valore che possiamo facilmente conoscere anche tramite i siti di settore, non può essere applicato tal quale all'oro usato. Per capire quanto valgono i nostri monili dobbiamo quindi conoscere alcune loro caratteristiche: il titolo e il peso in grammi al netto di eventuali pietre preziose. Il titolo indica per l'appunto la finezza della lega e può essere individuato semplicemente controllando l'oggetto ed esaminando la punzonatura (per quanto riguarda l'oro si tratta di un'incisione a forma di rombo) contenente l'indicazione numerica, in genere rinvenibile su porzioni poco visibili come l'interno degli anelli, il retro dei pendenti o le chiusure. Per il peso, esso deve essere determinato con una bilancia di precisione, del tipo utilizzato nelle oreficerie e deve essere calcolato tenendo conto della presenza di eventuali gemme, la cui valutazione segue regole differenti e richiede l'esame di un esperto. Qualora si decida di procedere a tale verifica, è utile suddividere gli ori in base alla caratura e pesarli per gruppi omogenei. Rinvenuti i dati necessari si può avere una prima indicazione del valore, semplicemente inserendo il peso dei vostri oggetti preziosi, nello spazio apposito per la valutazione che troverete su questo sito. La quotazione online, pur partendo dal dato riferito all'oro puro, permette una rapida valutazione dei vostri preziosi, inoltre potrete utilizzare il servizio aggiuntivo di blocco del prezzo online che consente di fermare la massima quotazione dell'oro della giornata, per le prossime 48 ore, stampando poi la relativa ricevuta e recandovi presso una delle nostre sedi, potrete tutelarvi dagli effetti della fluttuazione del valore che possono verificarsi da un giorno all'altro.

Qualora persistano dubbi sulla tipologia di oro in vostro possesso, è consigliabile sottoporre i beni ad una valutazione dell'oro usato da parte di un professionista, noi di A Peso d'Oro offriamo consulenze gratuite e senza impegno. Qualora poi la quotazione proposta sia di vostro interesse, potrete procedere direttamente alla cessione dell'oro senza particolari formalità che non siano quelle di permettere una vostra completa identificazione presentando un documento di identità valido e il codice fiscale, utili alla registrazione della compravendita su appositi registri. In questo modo potrete facilmente commutare anelli, bracciali, collane ormai in disuso per le più svariate ragioni, in denaro contante, da destinare senza pensiero a ciò che più vi piace.

  • Come si valuta l'oro usato?

    oro usatoQuando si prendere la decisione di vendere il proprio oro usato, sia che si tratti di gioielli fuori moda che di ori di cui ci si vuole disfare per i più svariati motivi, diventa fondamentale effettuarne la sua valutazione. Per poterlo fare nel migliore dei modi sarà necessario andare alla ricerca di un valido e serio professionista specializzato nella negoziazione del metallo prezioso. La scelta non sarà semplice in considerazione del fatto che il mercato brulicata di competitori, per cui ...

  • Com'è nato il primo lingotto

    lingotti oroLa storia dell'oro si intreccia a quella dell'uomo fin dagli albori, tanto che volendo tralasciare le tradizioni mitologiche e religiose, i dati precisi di questo lungo cammino si perdono nell'oblio della storia.Si calcola che l'uomo abbia iniziato ad estrarre l'oro, con metodi chiaramente molto diversi, circa 6000 anni fa e che, fino ad oggi, ne siano stati recuperate circa 135.000 tonnellate. Tutto l'oro del mondo, di tutte le epoche, sarebbe appena sufficiente a costruire un cubo di 18 metri ...

  • Perchè siamo diversi dai vari compro oro?

    compro oro A Peso d'OroSiamo una Società attiva da diversi anni nell'ambito del commercio all'ingrosso di oro, argento e metalli preziosi che vengono recuperati o destinati alla fusione.Onestà e trasparenza sono sempre stati i nostri principali cardini, fin dal suo inizio, e proprio la professionalità e la chiarezza, hanno consentito al brand A Peso d'Oro di conquistarsi una vasta clientela e una grande fiducia anche da parte di collaboratori che hanno aderito alla rete di franchising che porta questo nome. 161 ...

  • Il compro oro, affidabile e sicuro

    vendere oro usatoGli italiani vendono oro usato. Questo il dato emerso dalle più recenti indagini statistiche, secondo le quali nell'ultimo anno quasi il 30% dei nostri concittadini si è rivolto al mercato dei preziosi per rivendere i propri beni. I motivi sono i più diversi, dalla necessità di recuperare liquidità in modo legale e rapido. alla semplice voglia di liberarsi di oggetti non più in uso senza disperderne il valore. Quale che sia l'input una cosa è certa: si cerca la professionalità, la ...

  • Le gioiellerie convertono la propria attività in Compro Oro

    compro oroIl franchising del compro oro è il nuovo business di successo. Molti Banco Metalli ampliano la propria operatività attirando con il proprio marchio di successo nuovi operatori commerciali.  Aprire un Compro oro in franchising è conveniente per tutti coloro che operano nel settore da diverso tempo (ex gioiellerie o orologerie), o che intraprendono questo percorso come prima esperienza lavorativa. È il caso di B.G. di Bari che, dopo aver perso il lavoro, ha deciso di investire una parte dei ...