ORO 24kt€/g 34,02
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 24kt  
  • 22kt  
  • 20kt  
  • 18kt  
  • 14kt  
  •  9kt  
inserisci il peso
da quotare in grammi
ARGENTO 999€/g 0,43
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 999  
  • 925  
  • 800  
inserisci il peso
da quotare in grammi

Meglio acquistare oro o argento?

Lingotti d'oro e d'argentoQuando ci accingiamo ad acquistare un gioiello o un oggetto in metallo prezioso, è utile conoscere alcune informazioni di base sui metalli, le loro leghe, il loro valore. I metalli preziosi sono vari; oro, argento e platino sono i più utilizzati, anche se il platino per via del suo alto costo viene utilizzato raramente,e solo per creazioni di alta gioielleria. Oro e argento vengono invece usati comunemente per la realizzazione di anelli, collane, monili in genere e, soprattutto l'argento, anche oggetti di maggiori dimensioni come posateria e vasellame. Entrambi i metalli hanno caratteristiche simili, come la malleabilità, la durata nel tempo e la lucentezza. Tuttavia l'argento tende a ossidare superficialmente, e quindi a scurirsi, perciò va lucidato di frequente per riportarlo allo splendore originale.

Sia l'uno che l'altro vengono sempre usati mescolati ad altri metalli, dato che allo stato puro sarebbero impossibili da lavorare, realizzando le cosiddette leghe. Quindi è importante conoscere la composizione delle varie leghe, anche per evitare fenomeni di allergia dovuti ai metalli contenuti.
Le principali leghe utilizzate per l'oro sono l'oro giallo, l'oro bianco e l'oro rosa. L'oro giallo, contiene il 75% di oro, il 12,5% di argento e il 12,5% di rame. L'oro bianco, contiene il 75% di oro ed il 25% di nichel, argento o palladio. Infine l'oro rosa contiene il 75% di oro il 20,5% di rame ed il 4,5% di argento.
Per quanto riguarda l'argento invece, è definita solamente la quantità di argento puro contenuta in un oggetto. Gli oggetti realizzati con il cosiddetto argento 925, sono garantiti infatti per contenere 925/1000 di argento puro, senza definire gli altri metalli contenuti. In generale però possiamo dire che l'argento viene legato principalmente con il rame e, talvolta, con piccolissime percentuali di zinco.

Ovviamente oro e argento si possono anche reperire in forma pura, sotto forma di verghe, più comunemente dette lingotti. In questo caso il grado di purezza sarà 999/1000 per l'argento e 1000/1000 o ventiquattro carati per l'oro. I lingotti possono essere una valida opzione per chi intenda acquistare metalli come riserva economica, oppure come investimento.

L'argento, essendo un metallo meno raro e di più semplice estrazione ha un valore decisamente più contenuto di quello dell'oro e, anche se entrambi i metalli sono scambiati sul mercato borsistico e quindi il loro valore monetario varia continuamente, possiamo approssimare il rapporto ad uno a cento. Attualmente infatti un grammo di oro puro vale poco meno di trenta euro, mentre un grammo di argento puro poco più di trenta centesimi di euro. Per completezza bisogna ricordare che il valore usato a livello internazionale per il prezzo dei metalli preziosi è espresso in dollari per oncia, equivalente a circa trentuno grammi.

Se parliamo dal punto di vista dell'investimento, dobbiamo considerare l'andamento delle quotazioni dei due metalli. L'oro, per il fatto di essere considerato un bene rifugio contro l'incertezza economica, ha spesso una quotazione altalenante, proprio perché legata al sentimento che prevale sui mercati. Basta guardare un grafico degli ultimi anni, per vedere che il prezzo ha avuto una impennata vertiginosa dall'inizio della crisi nel 2008, che lo ha portato a quasi duemila dollari l'oncia nel 2011, mentre ora le quotazioni sembrano orientate al ribasso con un prezzo inferiore ai mille e trecento dollari. 
Anche l'argento ha avuto una impennata negli anni della crisi, raddoppiando il suo prezzo tra il 2008 ed il 2011, per poi ridiscendere verso un valore intermedio. Se vogliamo sintetizzare al massimo l'andamento della quotazione dei due metalli, possiamo dire che i prezzi mettono in atto delle grandi fiammate all'interno però di tendenze di lungo periodo.

E' fondamentale quindi sapere se vogliamo comprare o vendere metalli preziosi, in quale fase del mercato ci troviamo, visto che come abbiamo visto un andamento può durare anche degli anni. 
Dobbiamo però ricordare che stiamo comunque parlando di materie prime rare e presenti in natura in quantità finita, perciò manterranno sempre un certo valore, indipendentemente dall'andamento ballerino dei mercati. 
Infine dobbiamo tenere presente la commissione che ogni operatore, banca gioielliere o compro oro applica, per valutare dove comprare o vendere metalli al miglior prezzo.

  • Oro e argento come vengono quotati?

    valore argentoPer capire come vengono quotati l'oro e l'argento, è necessario parlare delle leghe dei metalli preziosi, queste sono necessarie per rendere i metalli più resistenti, inquanto allo stato puro sono troppo "morbidi" e metterebbero a rischio la buona riuscita di un gioiello. Le tecniche di fusione dei metalli preziosi come oro e argento risalgono alla notte dei tempi. Fin dagli albori della civiltà l'uomo ha cercato nuove strade per rendere l'estrazione dei metalli nobili quanto più rapida ed ...

  • Argento, usi e costumi del metallo prezioso

    argento metallo preziosoLe antiche popolazioni dell’Oriente intuirono immediatamente che l’argento fosse un metallo versatile e di grande valore. Infatti, per diversi millenni, lo utilizzarono per creare oggetti ornamentali e anche piccoli strumenti di lavoro. Gli altri Paesi si affrettarono, poi, ad imitarli, cosicché l’argento divenne ben presto famoso in tutto il mondo.Ogni popolazione, a seconda della propria cultura e delle proprie tradizioni, tuttavia, ne sfruttava le caratteristiche in maniera ...

  • Similitudini e differenze tra oro e argento

    quotazioni argentoNel campo dei metalli preziosi, oro e argento hanno sicuramente un posto di rilievo. Questo è dovuto alle numerose applicazioni possibili in svariati campi: dal campo industriale alla oreficeria, fino all'odontoiatria.Oro e argento sono sicuramente i metalli più utilizzati in oreficeria, mentre ad esempio il platino è meno utilizzato, pur avendo caratteristiche simili, per via del suo costo molto superiore. Prima di comprare o vendere oggetti d'oro e argento, può essere utile conoscerne ...

  • Argento metallo prezioso.

    argento metallo preziosoL'argento è il metallo prezioso più diffuso sul pianeta. Conosciuto fin dal terzo millennio avanti Cristo, è nominato in testi cuneiformi. Già all'epoca usato per gioielli, con tecniche ancora oggi usate quali il cesello e lo sbalzo.Con l'argento si coniavano monete, e si è continuato a farlo fino ai giorni nostri. Materiale ancora ampiamente usato in gioielleria è al centro delle lavorazioni in argenteria.Ma non solo, il cloruro d'argento è alla base della fotografia su pellicola.Ottimo ...

  • Come vendere alla migliore quotazione il proprio argento?

    vendere argento usatoL'argento è uno dei metalli preziosi più apprezzato dopo l'oro. Viene indicato con il simbolo chimico Ag ed il numero atomico 47. Il primo produttore mondiale d' argento primario è il Perù, seguito rispettivamente dal Messico, dalla Cina, dall'Australia, dal Cile, dalla Russia, dalla Bolivia, dal Canada, dalla Sassonia, dagli Stati Uniti, dalla Norvegia, dalla Polonia, dall'Argentina ed dall'Italia i cui giacimenti si trovano in Sardegna. E' disponibile in natura puro o combinato in ...