ORO 24kt€/g 35,11
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 24kt  
  • 22kt  
  • 20kt  
  • 18kt  
  • 14kt  
  •  9kt  
inserisci il peso
da quotare in grammi
ARGENTO 999€/g 0,46
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 999  
  • 925  
  • 800  
inserisci il peso
da quotare in grammi

Perchè siamo diversi dai vari compro oro?

compro oro A Peso d'OroSiamo una Società attiva da diversi anni nell'ambito del commercio all'ingrosso di oro, argento e metalli preziosi che vengono recuperati o destinati alla fusione.
Onestà e trasparenza sono sempre stati i nostri principali cardini, fin dal suo inizio, e proprio la professionalità e la chiarezza, hanno consentito al brand A Peso d'Oro di conquistarsi una vasta clientela e una grande fiducia anche da parte di collaboratori che hanno aderito alla rete di franchising che porta questo nome. 161 punti vendita sono oggi il risultato della nostra concezione di attività commerciale. L'azienda si prefigge di fornire i migliori strumenti di lavoro ai propri affiliati e le migliori condizioni disponibili sul mercato ai propri clienti, fornento a entrambi informazioni importanti sulla base delle quali ognuno può consapevolmente e liberamente fare le proprie scelte.

Più che avanzate strategie commerciali, viene preferito un modo diretto e trasparente di concepire il rapporto e sono questi principi e la stretta aderenza ad essi che ci hanno fatto posizionare come leader del settore. Per noi, trasparenza e informazione vanno di pari passo. Il cliente e il collaboratore informato è perfettamente in grado di fare la propria scelta, mentre la poca chiarezza - quando non addirittura la totale mancanza di informazioni - portano a dubbi e ad amare delusioni. Serietà ed esperienza sono importanti. Se si vogliono evitare sanzioni è bene affidarsi a società riconosciute e affidabili.

Chiediamoci, per esempio, che cosa dobbiamo sapere per poter fare la giusta scelta di un partner affidabile. Ci sono alcune cose importanti da conoscere e ve ne illustreremo alcune in un piccolo elenco di regole d'oro.

1. Verifica sempre l'affidabilità del commerciante
Questo punto può essere difficile da valutare per chi non è del settore ma sarà sufficiente seguire pochi semplici accorgimenti che saranno di grande aiuto.
- Scegliete operatori regolarmente iscritti all'apposito albo della Banca d'Italia anche se questo è un requisito non indispensabile per esercitare l'attività.
- Ricordate che vi è l'obbligo di effettuare la vendita portando con sé un documento di identità valido e il codice fiscale che devono essere registrati. Se non vi vengono richiesti, verificate meglio.
- Pretendete sempre una copia della ricevuta per ogni operazione, anche quando vi dicono che non è obbligatorio, cosa peraltro vera.

2. Non accettare mai pagamenti tramite contanti in caso di importi superiori ai 999,99 euro.
Ricordati che la compravendita di oro usato è regolamentata e soggetta alla normativa anti-riciclaggio che bisogna assolutamente rispettare se si vuole evitare di incorrere in sanzioni gravi e in multe cospicue. La Legge 214/2011, vieta qualsiasi "trasferimento di denaro contante (...) effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi, quando il valore oggetto di trasferimento è complessivamente pari o superiore a 1.000 euro." La sanzione in cui si rischia di incorrere può arrivare al 40% della somma, con un minimo di 3.000 euro.

3. L'oro viene quotato al grammo e il prezzo di riferimento cambia e oscilla ogni giorno in base a molteplici fattori. La Borsa di Londra viene presa a riferimento per la quotazione ufficiale
Essendo il prezzo soggetto a oscillazioni anche importanti e molteplici nell'arco di una sola giornata, si comprenderà come sia importante essere aggiornati sul prezzo al momento della transazione. Inoltre, la quotazione ufficiale fa riferimento al metallo puro, mentre i gioielli che in genere vengono trattati nei punti vendita sono composti da leghe, in cui l'oro è presente in una consistente percentuale che può tra l'altro variare anche considerevolmente e viene lavorato con altri metalli. Nella maggior parte dei casi, per gli oggetti di oreficeria, si tratterà di oro a 18 carati, ovvero a 750 millessimi. E' molto importante verificare a cosa fa riferimento l'offerta: alla lega del gioiello o alla quotazione ufficiale dell'oro puro?

4. Chiedi di poter essere presente durante la pesatura, che si può svolgere in tua presenza. Ti consigliamo di pesare sempre il tuo oro prima ancora di recarti in negozio, in modo da avere una idea abbastanza chiara (anche se non disponi di una bilancia di precisione) del peso della merce che intendi vendere. 

5. Informati, visto che non è difficile, oggi, dare un'occhiate alle quotazioni online dell'oro e diffida sempre di offerte che si discostino troppo, in un senso o nell'altro, dalla quotazione media che troverai.

Se hai qualche dubbio, rivolgiti al personale delle filiali "A Peso d'Oro". Troverai sempre professionisti preparati e disponibili a fornirti tutte le informazioni che ritieni necessarie.

  • Come si valuta l'oro usato?

    oro usatoQuando si prendere la decisione di vendere il proprio oro usato, sia che si tratti di gioielli fuori moda che di ori di cui ci si vuole disfare per i più svariati motivi, diventa fondamentale effettuarne la sua valutazione. Per poterlo fare nel migliore dei modi sarà necessario andare alla ricerca di un valido e serio professionista specializzato nella negoziazione del metallo prezioso. La scelta non sarà semplice in considerazione del fatto che il mercato brulicata di competitori, per cui ...

  • Com'è nato il primo lingotto

    lingotti oroLa storia dell'oro si intreccia a quella dell'uomo fin dagli albori, tanto che volendo tralasciare le tradizioni mitologiche e religiose, i dati precisi di questo lungo cammino si perdono nell'oblio della storia.Si calcola che l'uomo abbia iniziato ad estrarre l'oro, con metodi chiaramente molto diversi, circa 6000 anni fa e che, fino ad oggi, ne siano stati recuperate circa 135.000 tonnellate. Tutto l'oro del mondo, di tutte le epoche, sarebbe appena sufficiente a costruire un cubo di 18 metri ...

  • Il compro oro, affidabile e sicuro

    vendere oro usatoGli italiani vendono oro usato. Questo il dato emerso dalle più recenti indagini statistiche, secondo le quali nell'ultimo anno quasi il 30% dei nostri concittadini si è rivolto al mercato dei preziosi per rivendere i propri beni. I motivi sono i più diversi, dalla necessità di recuperare liquidità in modo legale e rapido. alla semplice voglia di liberarsi di oggetti non più in uso senza disperderne il valore. Quale che sia l'input una cosa è certa: si cerca la professionalità, la ...

  • Scegli il compro oro, per la valutazione del tuo oro usato

    valutazione oro usatoEcco tutto quello che devi sapere sul compro oro, se vuoi vendere o acquistare oro usato, per saperti orientare e massimizzare il tuo investimento. Nella presente guida illustreremo gli elementi che è bene conoscere prima di decidere di acquistare o vendere in cambio di denaro, il proprio oro. Innanzitutto è bene sgombrare il campo da un equivoco di fondo: la locuzione "oro usato" è in parte impropria. Con essa comunemente si indica l'oro lavorato, ovvero utilizzato per forgiare oggetti e ...

  • Le gioiellerie convertono la propria attività in Compro Oro

    compro oroIl franchising del compro oro è il nuovo business di successo. Molti Banco Metalli ampliano la propria operatività attirando con il proprio marchio di successo nuovi operatori commerciali.  Aprire un Compro oro in franchising è conveniente per tutti coloro che operano nel settore da diverso tempo (ex gioiellerie o orologerie), o che intraprendono questo percorso come prima esperienza lavorativa. È il caso di B.G. di Bari che, dopo aver perso il lavoro, ha deciso di investire una parte dei ...