ORO 24kt€/g 34,02
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 24kt  
  • 22kt  
  • 20kt  
  • 18kt  
  • 14kt  
  •  9kt  
inserisci il peso
da quotare in grammi
ARGENTO 999€/g 0,43
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 999  
  • 925  
  • 800  
inserisci il peso
da quotare in grammi

Fixing oro, cos'è e come si definisce il prezzo?

fixing oroIl fixing oro è il metodo utilizzato per fissare il prezzo dell'oro, attraverso valutazioni di determinati strumenti quali tassi e quotazione dei metalli preziosi (oro, argento, platino, rodio, iridio e palladio). La quotazione determina il valore del metallo ad un orario prestabilito del giorno, tale quotazione (che per l'oro avviene due volte al giorno), viene utilizzata dagli operatori del settore, inclusi i negozi di vendita e acquisto oro. Dato che si tratta di speculazioni di mercato andrà compreso cos'è e come si definisce il prezzo attraverso il fixing, tutti i negozi che ritirano oro usato si avvalgono di tali parametri.

Le società che normalmente lavorano con i metalli preziosi, sono quelle minerarie, di riciclaggio e di consumo, con quest'ultimo termine abbracciamo il campo riguardante gli investimenti, della produzione di gioielli e preziosi, ed infine, quello industriale.
E' possibile consultare vari siti online per verificare le quotazioni dell'oro puro a 24 k e delle carature minori.

Quello dell'oro è un mercato che, sin dal XX secolo, stabilisce il "fixing oro", come prezzo di riferimento del metallo tramite il quale avvengono, sia la vendita, che l'acquisto, di tale prezioso e dei suoi derivati. Le quotazioni sono offerte sia per l'oro a 24 k che per le carature minori, indicativamente in oreficeria si adotta l'oro a 18 k, il metallo risulta legato insieme ad altri metalli che gli conferiscono caratteristiche maggiori di durezza per essere lavorato al meglio. In Europa la caratura più diffusa per i gioielli è di 18 k, ma in altri paesi (ad esempio quelli Arabi), si usa l'oro 22 e 24 k è più raro ma non impossibile, trovare carature minori fino ai 14, 12 e 9 carati.

La quotazione del metallo, tiene conto di diversi fattori, uno di questi è il rapporto che esiste tra la domanda e l'offerta, in un determinato periodo. Il luogo in cui avvengono tali quotazioni è Londra, ed esattamente "London Bullion Market Association", ossia la "LBMA".
Si deve fare una specificazione in merito al prezzo massimo dell'oro e alle sue quotazioni: troviamo il "prezzo comptant" riferito al metallo che viene venduto o comprato, che riguarda una fornitura immediata, ed il "prezzo a terme" che stabilisce, il valore del metallo considerando la vendita e l'acquisto in futuro.

Per operare in maniera corretta è necessario conoscere le fonti più sicure per determinare le quotazioni dell'oro: il mercato "Over the Counter", OTC, attraverso una sofisticata rete riesce a fornire tutte le quotazioni giornaliere. Gli istituti finanziari determinano il prezzo a cui vendere e comprare attraverso il ruolo di "teneurs de marche e content il bid" fissando così il prezzo "compat" di cui sopra.
In questo meccanismo del fixing oro e della vendita e acquisto entrano in gioco i traders e le banche, i quali scambiandosi grandi quantità di metalli preziosi, ne influenzano di gran lunga, il prezzo di mercato, in quest'ultimo ha il suo peso anche il "future", ossia i contratti a termine sull'oro negoziati in borsa.

Le principali borse dei metalli preziosi sono presenti in Giappone (Tokio), in Cina, a New York, a Dubai, Mumbai ed infine, ad Istambul.
A differenza dei mercati azionari le quotazioni dell'oro non presentano alcun prezzo in chiusura, in quanto si scambiano i mercati OTC, in modo continuo nelle ventiquattro ore di quotazioni.
Qualora ci siano società che necessitano di un prezzo di chiusura, si baseranno sul fixing o si avvarranno di una quotazione spot istantanea, calcolata in un momento preciso della sequenza.
Le negoziazioni dei metalli preziosi, hanno inizio alle ore 18:00 della domenica dell' HNE (Heure Normale Est), esattamente quando si avvia l'apertura dei mercati in Giappone e terminano alle 16:30 del Venerdì, in concomitanza con la chiusura dei mercati in America.

Un metodo per investire in metalli preziosi è quello del "Buillon Vault", permette di acquistare oro reale, diventandone proprietari. Per operare, si dovrà aprire un conto online gratuito,nel momento in cui si vorrà investire si dovranno trasferire dei fondi sullo stesso, attraverso un bonifico. Dopo circa due o tre giorni, si potrà procedere all'acquisto dell'oro scegliendo la banca in cui custodire i propri lingotti (Zurigo, New York o Londra), in questo modo i costi per il trasferimento di oro e argento sono minimizzati e con essi anche i rischi.

  • Prezzo oro usato. Come si stabilisce?

    valutazione oro usatoLa compravendita di oro usato è un vero e proprio mercato in espansione che attira sempre più persone. Il prezzo dell'oro è in continuo aumento e mai prima d'ora aveva raggiunto livelli tanto alti da indurre molti risparmiatori ad aggirarsi per le botteghe di antiquari e robivecchi in cerca di qualche gioiello da acquistare per poi rivenderlo ad un prezzo maggiore, guadagnando in questo modo anche molti soldi. Fare investimenti comprando oro usato, gioielli, lingotti anche online impone la ...

  • Quotazione oro, chi decide?

    quotazione oro e fixingL'oro è da sempre considerato il bene rifugio per eccellenza e come tale gode dei favori di investitori i quali sono spinti dal desiderio di mettere nel proprio portafogli titoli che siano in grado di dare sicurezza. Una reputazione praticamente indistruttibile che non ha risentito molto neanche di alcune forti oscillazioni della sua quotazione intervenute negli ultimi mesi che spinge sempre molti investitori a rivolgersi al metallo prezioso piuttosto che a titoli azionari la cui volatilità ...

  • Quali sono le differenze tra oro puro e lavorato?

    oro lavoratoL'oro, fin dall'antichità, è sempre stato un metallo apprezzato sia come mezzo di scambio che come monile, caratteristiche che ha mantenute inalterate nel tempo.Quando si parla di oro si tratta di comprendere quali sono le differenze sostanziali tra oro puro e lavorato e capire come avviene la fusione del prezioso metallo e la creazione dei lingotti. Per oro puro si intende l'oro a 24 carati equivalente a 999 grammi di oro ogni 1000 grammi di leghe, mentre si parla di oro lavorato quando il ...

  • Fusione dell'oro, come recuperare oro puro dai rottami

    fusione oroL'oro usato che viene acquistato, principalmente sotto forma di gioielli, può non essere rivendibile per cause diverse, quali oggetti non integri o perché magari proveniente da protesi dentarie, ma anche posate, orecchini rimasti spaiati, piatti e quant'altro. In questi casi è obbligatorio fondere il metallo vecchio per recuperare quello puro e dargli quindi una nuova forma.Il punto di fusione, cioè la temperatura necessaria perché l'oro diventi liquido è di 1064 gradi ...

  • L'oro usato rovinato, ripristinarlo o venderlo?

    prezzo oro usatoIn tempo di crisi economica, come quello che stiamo vivendo attualmente, capita di voler realizzare un piccolo capitale finanziario da poter utilizzare nei più svariati modi. Una delle possibilità più concrete e veloci è quello della vendita dell'oro usato e magari un pò rovinato che tutti noi conserviamo a casa. Ma conviene effettivamente vendere l'oro usato oppure è possibile rigenerarlo? Cerchiamo di valutare insieme la scelta migliore. Innanzitutto occorre capire dove e come è ...