ORO 24kt€/g 33,93
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 24kt  
  • 22kt  
  • 20kt  
  • 18kt  
  • 14kt  
  •  9kt  
inserisci il peso
da quotare in grammi
ARGENTO 999€/g 0,43
QUOTAZIONE DI BORSA

NOI LO PAGHIAMO

  • 999  
  • 925  
  • 800  
inserisci il peso
da quotare in grammi

L'oro usato rovinato, ripristinarlo o venderlo?

prezzo oro usatoIn tempo di crisi economica, come quello che stiamo vivendo attualmente, capita di voler realizzare un piccolo capitale finanziario da poter utilizzare nei più svariati modi. Una delle possibilità più concrete e veloci è quello della vendita dell'oro usato e magari un pò rovinato che tutti noi conserviamo a casa.

Ma conviene effettivamente vendere l'oro usato oppure è possibile rigenerarlo? Cerchiamo di valutare insieme la scelta migliore.

Innanzitutto occorre capire dove e come è possibile vendere l'oro usato. Le possibili opzioni sono due: i negozi compro oro, che un pò ovunque sono sorti in tutte le città italiane, oppure direttamente nelle gioiellerie. Nel primo caso il corrispettivo della vendita sarà di tipo economico, nel secondo è più probabile che in cambio dell'oro venga proposto un nuovo acquisto o un buono per eventuali nuovi acquisti nello stesso punto vendita.

Partiamo dal presupposto che bisogna sdoganare l'idea che i negozi compro-oro siano un ricettacolo di merce rubata o che usino modalità di valutazione e di gestione della compravendita poco chiare e trasparenti. Se questa argomentazione poteva avere un qualche fondamento in passato oggi, anche grazie alla maggiore attenzione posta dalle autorità proprio con il proliferare di questa tipologia di attività, i compro-oro sono una realtà più che affidabile, alla quale ci si può affidare in tutta serenità sicuri della loro serietà. Inoltre, il fatto che ormai molti di questi siano inseriti in catene di franchising, è un'altra garanzia della scelta che ci apprestiamo ad effettuare.

Per quanto riguarda, poi, i dubbi sulle quotazioni di vendita dell'oro usato, ormai è consuetudine per tutti i negozi che vengano affissi all'esterno del negozio insegne che riportino in tempo reale il valore dell'oro usato al grammo, sia a 18 che a 24 carati , dando cosà la possibilità agli interessati di poter decidere in tutta trasparenza circa l'eventuale vendita. Inoltre, grazie all'opportunità di conoscere in ogni momento il valore del proprio ora è possibile scegliere anche il periodo più giusto per perfezionare l'eventuale vendita ed in questo modo poter decidere - in assenza di una particolare urgenza nel monetizzare - il momento più proficuo per la vendita stessa.

Infine, non va sottovalutata la comodità di tale operazione. Proprio in virtù del fatto che ormai i negozi compro-oro sono sorti un pò ovunque, molto spesso non dobbiamo allontanarci neanche troppo per poter trovare il punto vendita più adatto alle nostre esigenze. Una rapida ricerca su internet o la consultazione dei siti dei franchising più conosciuti ci aiuterà a fare la scelta logistica più conforme alle nostre necessià.

A garanzia, poi, della serietà di tutta l'operazione, ad ogni cliente verrà richiesto un documento di identità valido per poter tracciare la provenienza dei preziosi in vendita e, a conclusione di tutta l'operazione, verrà rilasciata anche regolare ricevuta e/o fattura.

E se invece non siamo intenzionati a liberarci del nostro oro ormai malandato e vogliano in qualche modo ripristinarlo? E' possibile farlo e, ancora una volta, sono sempre gli stessi i canali ufficiali: le gioiellerie o i negozi compro oro. Va considerato, però, che nel caso si decida di procedere ad aggiustare i propri gioielli oppure a far fondere l'oro che abbiamo in casa che non ci interessa più per la realizzazione di nuovi oggetti, vanno considerate le spese di manodopera che, talvolta, possono risultare abbastanza onerose quindi è sempre bene valutare l'effettiva convenienza di una tale operazione.

Sempre valida resta l'opzione del "baratto", ossia la permuta del nostro oro usato in cambio di oggetti di oro riutilizzato/rigenerato che possano essere più in linea con i nostri gusti. L'oro scrap (così viene definito quello rigenerato) non è solo una scelta conveniente dal punto di vista economico perchè costa circa la metà rispetto alle quotazioni di quello nuovo, ma è anche una scelta ecocompatibile e di rispetto della natura perchè si dimezzano gli agenti inquinanti che di solito entrano in campo nel momento in cui si estrae e lavora l'oro puro.

Via libera dunque alla pulizia dei cassetti. Il nostro oro usato è pronto ad una nuova vita!

  • Prezzo oro usato. Come si stabilisce?

    valutazione oro usatoLa compravendita di oro usato è un vero e proprio mercato in espansione che attira sempre più persone. Il prezzo dell'oro è in continuo aumento e mai prima d'ora aveva raggiunto livelli tanto alti da indurre molti risparmiatori ad aggirarsi per le botteghe di antiquari e robivecchi in cerca di qualche gioiello da acquistare per poi rivenderlo ad un prezzo maggiore, guadagnando in questo modo anche molti soldi. Fare investimenti comprando oro usato, gioielli, lingotti anche online impone la ...

  • Quotazione oro, chi decide?

    quotazione oro e fixingL'oro è da sempre considerato il bene rifugio per eccellenza e come tale gode dei favori di investitori i quali sono spinti dal desiderio di mettere nel proprio portafogli titoli che siano in grado di dare sicurezza. Una reputazione praticamente indistruttibile che non ha risentito molto neanche di alcune forti oscillazioni della sua quotazione intervenute negli ultimi mesi che spinge sempre molti investitori a rivolgersi al metallo prezioso piuttosto che a titoli azionari la cui volatilità ...

  • Quali sono le differenze tra oro puro e lavorato?

    oro lavoratoL'oro, fin dall'antichità, è sempre stato un metallo apprezzato sia come mezzo di scambio che come monile, caratteristiche che ha mantenute inalterate nel tempo.Quando si parla di oro si tratta di comprendere quali sono le differenze sostanziali tra oro puro e lavorato e capire come avviene la fusione del prezioso metallo e la creazione dei lingotti. Per oro puro si intende l'oro a 24 carati equivalente a 999 grammi di oro ogni 1000 grammi di leghe, mentre si parla di oro lavorato quando il ...

  • Fusione dell'oro, come recuperare oro puro dai rottami

    fusione oroL'oro usato che viene acquistato, principalmente sotto forma di gioielli, può non essere rivendibile per cause diverse, quali oggetti non integri o perché magari proveniente da protesi dentarie, ma anche posate, orecchini rimasti spaiati, piatti e quant'altro. In questi casi è obbligatorio fondere il metallo vecchio per recuperare quello puro e dargli quindi una nuova forma.Il punto di fusione, cioè la temperatura necessaria perché l'oro diventi liquido è di 1064 gradi ...

  • Fixing oro, cos'è e come si definisce il prezzo?

    fixing oroIl fixing oro è il metodo utilizzato per fissare il prezzo dell'oro, attraverso valutazioni di determinati strumenti quali tassi e quotazione dei metalli preziosi (oro, argento, platino, rodio, iridio e palladio). La quotazione determina il valore del metallo ad un orario prestabilito del giorno, tale quotazione (che per l'oro avviene due volte al giorno), viene utilizzata dagli operatori del settore, inclusi i negozi di vendita e acquisto oro. Dato che si tratta di speculazioni di mercato ...